Macerata: Furfaro, Minniti garantisca manifestazione

ROMA, 8 FEB – “Rinunciare alla manifestazione di Macerata e’ un grave errore. Il fascismo si combatte con la partecipazione, la societa’ civile che si fa sentire, la politica che si schiera, non con l’ignavia. Ancora piu’ grave e’ la decisione di Minniti di impedire la manifestazione a chi vorra’ farla ugualmente”. Lo dichiara Marco Furfaro, promotore della rete politica Futura, il movimento di cui fa parte Laura Boldrini. “Fascismo e antifascismo – prosegue Furfaro – non sono la stessa cosa. Il fascismo e’ violenza, odio, sopruso. L’antifascismo e’ pace, memoria, democrazia, e’ l’idea che insieme si possa vivere liberi nel rispetto degli altri. Metterli sullo stesso piano significa dire che fascismo e antifascismo sono entrambi pericolosi. Non e’ cosi'”. “Il ruolo di Minniti, e quindi dello Stato – conclude Furfaro – e’ quello di tutelare chi vuole scendere in piazza e impedire le manifestazioni non democratiche, non chi si batte per la democrazia. Sabato si garantisca, a chi vuole, di poter manifestare per la Costituzione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial | Privacy Policy - Cookie Policy